Chi siamo

 

 

Associazione Gian Franco Lupo "Un sorriso alla vita" - onlus

Associazione Gian Franco Lupo "Un sorriso alla vita" - onlus

L’Associazione Gian Franco Lupo “Un sorriso alla vita” – ONLUS nasce dall’esperienza di una famiglia di un piccolo centro lucano, Pomarico, che ha inizio nel maggio 2003, quando il piccolo Gian Franco di 10 anni, viene colpito da leucemia acuta.

Dopo otto mesi di cure presso il Policlinico di Bari, Gian Franco, con la sua famiglia, si trasferisce nel moderno centro di ematologia pediatrica di Monza, fra i più all’avanguardia nel panorama nazionale ed europeo, in quanto nel meridione non esistono centri per effettuare il trapianto di midollo osseo: così la sofferenza provocata dalla malattia viene aggravata dal distacco dagli affetti.

A distanza di quasi un anno dalla scomparsa di Gian Franco, la famiglia non si chiude nella disperazione e nel giugno 2005 fonda, con il sostegno degli amici, per atto pubblico notarile, l’Associazione Gian Franco Lupo – “Un sorriso alla vita” – onlus.

L’Associazione è iscritta al registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato (Deliberazione della Giunta Regionale di Basilicata del 30 dicembre 2005, n. 2766).  E’ stata iscritta, inoltre, dalla Agenzia Entrate – Direzione Regionale della Basilicata, nell’Anagrafe Unica delle Onlus, ai sensi dell’art. 3 del D.M. del 18-7-2003, n.266.

 
 
 

Dalla sofferenza un atto di amore   di Teresa e Michele Lupo

L’immagine dell’istante in cui Gian Franco ci ha lasciato è impresso nella nostra mente come una fotografia. In quel preciso momento abbiamo desiderato prendere per mano il nostro piccolo eroe e seguirlo. Poi davanti ai nostri occhi sono cominciate a scorrere le immagini che hanno caratterizzato quei quindici mesi di malattia: la sua voglia di lottare, la fiducia che lui aveva riposto in noi genitori, i momenti di sconforto più profondi e quelli pieni di speranza…E poi la sua allegria di bimbo sano spensierato e felice, il suo bel sorriso, i suoi occhi gioiosi. Non abbiamo dimenticato, e non vogliamo dimenticare niente dei quasi dodici anni della vita di nostro figlio e, quando ci assale la nostalgia di lui, andiamo a pescare nei ricordi e lo rivediamo pronto a strapparci un sorriso a tutti i costi, come quando voleva farsi perdonare qualche “furberia”. Era un bambino allegro e, come lui stesso ha scritto nel diario che ci ha lasciato “…sempre felice anche nei momenti difficili come quello che sto attraversando in questo momento…”.

Sì, Gian Franco, purtroppo, è stato colpito da leucemia linfoblastica acuta all’età di dieci anni e non sono bastati a trattenerlo con noi le cure, le energie, l’amore e le preghiere che pure sono giunte copiose. Evidentemente il Signore ha voluto riprenderlo fra i suoi Angeli perchè il compito che gli aveva assegnato su questa terra era stato ben svolto.

Gian Franco per noi, durante la sua malattia, è stato maestro di vita: ci ha insegnato a sorridere nella sofferenza, ci ha fatto capire che non bisogna scoraggiarsi e lasciarsi andare, ma lottare e guardare avanti, in un certo qual modo ci ha indicato la strada. Noi senza esitare, ci siamo incamminati su questa strada, sappiamo che non sarà facile percorrerla e non sarà breve, ma il nostro piccolo ci ha preso per mano e non ci sentiamo soli, perchè oltre a Gian Franco, che ci segue da una posizione privilegiata, ci sostengono i tanti amici che con noi hanno voluto dar vita all’Associazione Gian Franco Lupo “Un sorriso alla vita” – onlus.

Il nostro è un obiettivo ambizioso: creare in Basilicata un punto di riferimento onco-ematologico pediatrico dove i bambini, che purtroppo si trovano a lottare contro queste “brutte malattie”, possano trovare oltre alle cure adeguate per sconfiggere la malattia, anche amorevole attenzione e rispetto verso la loro dignità personale.

In questi nostri tre anni di attività abbiamo finanziato, con 50 mila euro, un Laboratorio di Biologia cellulare, inaugurato il 25 settembre 2008, presso l’ospedale Madonna delle Grazie di Matera e il 9 dicembre 2008 abbiamo firmato il protocollo d’intesa per il cofinanziamento con 100 mila euro di due camere sterili presso l’IRCS-CROB di Rionero in Vulture (PZ).

Grande attenzione diamo anche alla ricerca: stiamo sostenendo la ricerca sullo sviluppo di terapie cellulari innovative per il trattamento delle leucemie linfoblastiche del bambino al Centro di ricerca M.Tettamanti, con sede presso la Clinica Pediatrica dell’Università di Milano-Bicocca in Monza.

Noi abbiamo tanta voglia di lavorare e tanta energia da spendere per la realizzazione dei nostri progetti. Abiamo bisogno però, che in maniera sempre maggiore, le persone di buona volontà credano che anche qui da noi i sogni si possano realizzare e ci diano una mano.

3 Pensieri su &Idquo;Chi siamo

  1. Cari Teresa e Michele ho sempre ammirato la vostra FORZA nell’affrontare il più spiacevole episodio della vita.
    La sofferenza è stata soprattutto vostra, ma vi posso assicurare che ha colpito fortemente tutti coloro che conoscevano Gian Franco.
    Solo oggi leggo con attenzione sul sito le ammirevoli tappe già raggiunte e spero, anzi, sono certa che si raggiungeranno a breve i progetti che l’associazione si propone.
    Oggi, per la prima volta, ho partecipato attivamente all’attività dell’associazione con la vendita dei biglietti per le uova di Pasqua e questo mi fa sentire bene.
    Auguri per il lodevole cammino.
    Un abbraccio.
    Feliciana Latronico
    Cell. 329/350.89.31

  2. Questa associazione aiuterà molti bambini affetti da questa malattia come un nostro amico che sta lottando per sconfiggerla e ora si trova a pavia e non ha nemmeno tante possibilità economiche a causa della situazione familiare… noi preghiamo per lui e gli vogliamo bene; gli stiamo sempre vicino con il pensiero e con il cuore……..
    Valeria,Marcella & Angelita

    • ciao! ho visto con ritardo questo commento perchè non so usare bene il sito e non riesco a gestirlo, infatti come vedi non è aggiornato. spero che il vostro amico vada bene con le sue terapie. di dove siete? scrivimi a questo indirizzo: teresadoronzio@libero.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...